Fondatori: Padre Dario Bognetti

I genitori di Padre Dario
Dario era il secondo di quattro figli di Giuseppe Bognetti e Francesca Gallina. La famiglia bognetti era conosciuta nel paese per la sua ospitalitá, soprattutto a religiosi e religiose che passavano nelpaese per la questua.

Dario nacque nel giorno dedicato alla Madonna della Neve, il 5 agosto del 1865, fu battezzato nel giorno successivo nella chiesa parrocchiale di AlbanoVercellese. L´Arcivescovo Mons. Fissore lo crismó il 31 maggio del 1874 nellaBasilica diSant´Andrea in Vercelli. A 12 anni ricevette la priacomunione dalle mani delParroco locale.

Nel 1878 entró in seminario dove cominció gli studi che continuó nelseminario maggiore di Vercelli. Non era brillante negli studi ma si distingueva per la devozione e bontá. Molte volte diceva nelseminario: “Che belle stanze! Quanti letti potrebbero starci qui per malati e abbandonati!”.
La casa natale ad Albano Vercellese

Fu ordinato sacerdote il 22 marzo del 1890 dall´Arcivescovo di Vercelli Mons. Carlo Lorenzo Pampirio. Nei primi anni di sacerdozioPadre Dario esercitó il suoministero in varie parrocchie dellaDiocesi. Si distingueva come direttore spirituale e come confessore, orientando con discernimento diversi giovani e ragazze alla vita religiosa. Ma una voce interiore lo attirava verso il mondo dei poveri e dei sofferenti.

Insieme a Madre Eusebia Arrigoni, nel 1899, fondó la Congregazione delle Suore Figlie di Sant´Eusebio in Vercelli (Italia).

Leia também