Visita al Perú

Suor Delfina e Yesica

Mettendoci nelle mani del Signore e con la benedizione della nostra carissima Madre Antonia, Suor Mara e io siamo partite dall´Italia il 13 gennaio 2011 con destino al Perú a fin di visitare le nostre sorelle missionarie nelle cittá di Lima e Chimbote. Non erano tanti i nostri bagagli .... solo un pó di cioccolato per i bambini! Ma il nostro cuore era pieno di tanti saluti e abbracci per le sorelle, e noi pronte a trasmetterli e viverli di persona nel nome di Colui che ci ama e che per 24 ore vive in mezzo a noi!

All´aeroporto ci aspettavano Suor Antonella, Yesica e i miei familiari che ci hanno accolto con tanta, tanta gioia. Suor Maria Daria non c´era, ma é poi arrivata due giorni di rientro dal Brasile. Cosí si é completato la comunitá di Lima.
Quando la comunitá era al completo, siamo andate tutte a Chimbote unendoci alle sorelle Suor Giancarla e Suor Maria Immacolata. Insieme abbiamo vissuto tanti momenti di allegria, di fraternitá, di comunione e di discernimento tra noi e con la fraternitá laicale di Chimbote. Nostro unico scopo é stato quello di vivere e cercare insieme la volontá del nostro unico bene: Dio amore.
La gioia di stare insieme é stata grande perché abbiamo condiviso in tutti i momenti la preghiera, l´Eucaristia, la Lectio Divina, come una grande famiglia eusebiana; allo stesso tempo abbiamo avuto momenti di incontro per vivere in profonditá la nostra spiritualitá. Questi momenti hanno dato molto frutto grazie agli spunti di riflessione sopra il nostro carisma preparato dalla Madre Antonia Cuffolo; tutte ci siamo arricchite interiormente.
Anche Yesica ha condiviso tutti questi momenti con i quali é stata molto felice, pronta a cominciare il suo postulantato giovedí 17 febbraio.
Ringraziamo il Signore e la nostra Madre Maria per tutto quello che abbiamo vissuto insieme, adesso ritorniamo depo questa esperienza portanto questa comunione tra noi e cercando costantemente la volontá del Signore come lo hanno fatto i nostri carissimi Fondatori.
Suor Delfina
… dall´esperiencia de Yesica:
All´inizio quando ho saputo que sarebbero venute alcune sorelle dall´Italia a visitarci, ero molto curiosa di conoscerle e allo stesso tempo mi sentivo emozionata perché certamente avrei imparato molte cose con loro e avrei condiviso la vita di comunitá... infatti quello che abbiamo vissuto insieme in questo tempo é andato molto piú in lá delle mie aspettative.
Mi son piaciuto molto i giorni che ci siamo riuniti a Chimbote, eravamo sette sorelle e tutte insieme sembravamo un bel mazzo di fiori; in questi giorni abbiamo condiviso le nostre esperienze, la preghiera e la Lectio Divina.
In questi momenti di fraternitá ho sentito la presenza del Signore e piú chiara la sua chiamata. Io sono in discernimento e voglio dire che tutto ció che ogni sorella ha condiviso della vita consacrata mi ha aiutato molto e ho visto come il Signore mi ha parlato in loro, cosí come anche nella preghiera e nell´Eucaristia; tutto mi aiuta nella mia vocazione. Ho scoperto che le mie debolezze non sono un impedimento alla vocazione.
Desidero ringraziare il Signore per avermi fatto incontrare sulla mia strada le “Suore Figlie di Sant´Eusebio”, per la generositá che suscita in me a fin di donarmi totalmente a Lui e alla missione di rivelare la tenerezza del cuore di Dio ai piú bisognosi.
Yesica

Leia também